Indicazioni per la posa in opera
 AZIONI PRELIMINARI ALLA REALIZZAZIONE DEL VESPAIO COLOSSEO
Eseguire un getto di pulizia con calcestruzzo magro per la formazione di un piano di posa ben livellato del vespaio.
 1. PREASSEMBLAGGIO
Preassemblaggio degli elementi che costituiscono la struttura verticale, “arcoplast con base”. Per altezze superiori a 45 cm tagliare preventivamente i tubi in PVC rigido Ø 125 dell’altezza voluta e interporli tra ARCOPLAST e pezzo BASE costituendo le colonne portanti. Successivamente collegarle tra loro seguendo la direzione di posa indicata dal verso della freccia. Infine solidarizzarli con l’inserimento di chiodi da cm 6 negli appositi agganci fino a costituire file di lunghezze utili alle campate da ricoprire. Prima di procedere alla disposizione delle file rompitratta è necessario definire l’interasse tra le stesse e la partenza rispetto alla campata.
 2. REALIZZAZIONE DELLA STRUTTURA VERTICALE
Disporre le file già preassemblate alla distanza predeterminata. In questo caso l’interasse può essere maggiore di cm 96 e fino a cm 250 ciò dipende dall’entità dei carichi gravanti.

Effettuare l’ancoraggio delle file rompitratta alle fondazioni o alle murature perimetrali, tramite barre di ferro Ø 10 (fissate con ganci) disposte a maglia ortogonale.

Infine posizionare le armature previste da calcolo: longitudinalmente ad ogni fila rompitratta e verticalmente per ogni colonna con ferri sagomati ad U.
 3. FASE DI GETTO DELLA STRUTTURA VERTICALE
Effettuare il getto di calcestruzzo fino all’estradosso dell’ARCOPLAST, riempendo tutte le file.
Prima del getto, se è necessario garantire una maggiore stabilità tra le file che compongono la campata, effettuare un collegamento provvisorio con ferro da Ø 10 posto trasversalmente ad esse.
 4. IMPIANTI
Predisporre eventuali tubazioni e pozzetti di ispezione degli impianti tecnologici.
In caso di condotte sospese possono essere utilizzati gli arcoplast come piedistalli di sostegno.
 5. REALIZZAZIONE DELLA STRUTTURA ORIZZONTALE
Appena consolidato il getto di calcestruzzo può essere poggiata la struttura orizzontale. Essa si realizza disponendo i travetti prefabbricati in c.a.p. o tralicciati ortogonalmente alla struttura verticale portante ad interasse di 50 cm.

Tra un travetto e l’altro, interporre i TEGOPLAST aperti come per la realizzazione dei solai.

Successivamente disporre l'armatura resistente e la rete elettrosaldata come armatura di ripartizione dei carichi.
 6. FASE DI GETTO DELLA STRUTTURA ORIZZONTALE
In ultima fase effettuare il getto di calcestruzzo iniziando a riempire le nervature e gli eventuali cordoli, e completare la fase di getto con la soletta superiore.Caso per caso a seconda delle luci e dei carichi è necessario eseguire il calcolo per la determinazione dell’interasse delle file di ARCOPLAST e delle armature disposte sia in verticale che in orizzontale.